Questo sito utilizza i cookie per migliorare la Vostra navigazione all'interno delle nostre pagine web. Informativa Privacy

Proseguendo accettate l'utilizzo dei cookie.

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA

 

Rientrano nel termine “riqualificazione energetica” tutti quegli interventi atti ad implementare l’efficienza energetica di un edificio.

 

In generale, gli interventi di riqualificazione sono finalizzati a:


  • ridurre i consumi di energia e quindi i costi di gestione
  • migliorare il confort interno degli ambienti
  • ridurre le emissioni di inquinanti e l’impatto ambientale del fabbricato
  • ottimizzare la gestione dei servizi energetici e degli impianti

Cappotto Termico Esterno

Il cappotto termico consiste nel rivestimento dall’esterno di facciate nuove o in ristrutturazione con uno strato di materiale con buone capacità di coibentazione, successivi strati di protezione e finitura, allo scopo di ridurre la dispersione termica dell’edificio. Il cappotto termico con metodologia a secco permette l’eliminazione totale di quei punti della struttura in cui si hanno delle vie preferenziali per la dispersione del calore (ponti termici). 
 
L’ENEA, l’autorità nazionale in materia di energia, ha calcolato per il cappotto esterno un costo medio di circa 55-60 euro al mq, con un risparmio energetico annuo del 20-25% al Nord, area montane escluse. Per una spesa tipica annua per il riscaldamento invernale sui 1.000 € si traduce in un risparmio di circa 200-250 € l'anno.

Mentre per le abitazione nelle regioni del Sud, Centro ed isole il risparmio che si può ottenere è di circa 30-35%, che equivale ad un risparmio di circa 300-350 euro l’anno, considerando sempre una spesa annua di riferimento di 1000 euro. 

Considerando  inoltre la detrazione fiscali del 65%, la spesa del cappotto termico si recupera in 4-5 anni, mentre il miglioramento del confort abitativo è immediato.

COIBENTAZIONE DELLE PARETI PERIMETRALI INTERNAMENTE 

Quando il cappotto esterno non è realizzabile, per motivi tecnici o architettonici, la controparete isolante interna è una buona alternativa per migliorare la prestazione energetica dell’edificio, meno costosa anche se meno performante.

Poiché la coibentazione verrà montata dentro la casa, si avrà anche una riduzione dello spazio interno delle stanze e non si avrà un effetto migliorativo dei ponti termici paragonabile al cappotto esterno.
                                                                                                                                             
Sempre secondo l’ENEA questo tipo di intervento costa mediamente 40-45 euro al mq a fronte di un risparmio energetico del 15-25%, aree di montagna escluse

Per una spesa tipica annua per il riscaldamento invernale intorno ai 1.000 € si ottiene un risparmio di circa 150-250 € l'anno.

TETTI ISOLATI E VENTILATI

Il tetto è un elemento fortemente disperdente in un fabbricato, solitamente è la parte dell’abitazione maggiormente responsabile di dispersioni di calore nella stagione invernale o surriscaldamento in quella estiva. La posa di un isolante termico e la realizzazione di coperture ventilate, sia nei casi di nuova realizzazione che di ristrutturazione hanno lo scopo di migliorare la prestazione termica dell’edificio. Si può intervenire dall’esterno (copertura piana) o dall’interno (tetto a falda, con isolamento che può avvenire sulla parte inclinata del tetto o sul pavimento del sottotetto, creando una camera di ventilazione con spessori di gran lunga inferiori ai sistemi generalmente impiegati). 
L’ENEA, l’autorità nazionale in materia di energia, ha calcolato per il cappotto esterno un costo medio di circa 55-60 euro al mq, con un risparmio energetico annuo del 20-25% al Nord, area montane escluse. Per una spesa tipica annua per il riscaldamento invernale sui 1.000 € si traduce in un risparmio di circa 200-250 € l'anno.

Mentre per le abitazione nelle regioni del Sud, Centro ed isole il risparmio che si può ottenere è di circa 30-35%, che equivale ad un risparmio di circa 300-350 euro l’anno, considerando sempre una spesa annua di riferimento di 1000 euro. 

Considerando  inoltre la detrazione fiscali del 65%, la spesa del cappotto termico si recupera in 4-5 anni, mentre il miglioramento del confort abitativo è immediato.

SOSTITUZIONE DEGLI INFISSI VETRATI 

Un altro intervento fondamentale per migliorare la prestazione energetica della casa è quello di investire sugli infissi, in particolare sui vetri basso emissivi e sulla tenuta all’aria delle finestre. 

Il costo medio di un nuovo infisso in linea con i parametri prestazionali di risparmio energetico attuali, completo di vetro termico, è di circa 350 - 400 euro al mq mentre il risparmio calcolato da ENEA è di 3-5% al Nord e del 5-10% al Centro, Sud ed isole.

INSTALLAZIONE DI COLLETTORI SOLARI 

Tra gli interventi impiantistici, un ottimo investimento, in termini di efficacia e tempo di ritorno, è l’installazione di collettori solari per la produzione di acqua calda sanitaria. La realizzazione di un impianto per una famiglia di quattro persone, composto da due pannelli solari di circa 4 mq, bollitore di accumulo e circuito di circolazione, costa in media 3000-5000 euro ed abbatte i consumi per l’acqua calda sino al 90% in estate.

SOSTITUZIONE DELLA CALDAIA E INSTALLAZIONE DI VALVOLE TERMOSTATICHE 

Anche la sostituzione della vecchia caldaia a gas con modelli a risparmio energetico, permette di risparmiare molto sulla bolletta. 

Una caldaia nuova di buona qualità, per un’utenza familiare, costa in media 2000-3000 euro, inclusa installazione. Installando anche le valvole termostatiche su ciascun radiatore, al costo medio di circa 150-200 euro l'una, si otterrà anche un efficace sistema di regolazione del calore per ogni stanza, massimizzando di conseguenza i risparmi.

GLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA SONO ESTREMAMENTE CONVENIENTI DA UN PUNTO DI VISTA ECONOMICO: INFATTI, SECONDO LA VIGENTE NORMATIVA È POSSIBILE RECUPERARE IN 10 ANNI IL 65% DELL’INVESTIMENTO EFFETTUATO. 

ELEVARE LA CLASSE ENERGETICA DELLA PROPRIA CASA SIGNIFICA AUMENTARNE  IMMEDIATAMENTE IL CONFORT ABITATIVO, RISPARMIARE NELLE SPESE DI MANTENIMENTO E CONSEGUENTEMENTE ELEVARE CONSIDEREVOLMENTE IL SUO VALORE DI MERCATO.

 
Ma ricordiamoci che al di là di tutti gli interventi e le tecnologie più moderne, un elemento indispensabile per il risparmio energetico è il nostro comportamento. 
La periodica e puntuale manutenzione dei nostri apparecchi ed un approccio eco-friendly, come chiudere le finestre con il riscaldamento acceso, areare naturalmente gli ambienti, spegnere le luci se non necessarie, ridurre il consumo di acqua, scegliere elettrodomestici a basso consumo, sono atteggiamenti fondamentali per non vanificare i nostri investimenti e lasciare un mondo migliore ai nostri figli.

LACOSTRUIAMO S.r.l.

Via per Cascina Biellese 1 

Roasio (VC) - IT

Tel - Fax: 0163 87134

info@lacostruiamo.it

P.IVA 02524530025

NOI

Gestiamo il tuo progetto casa come General Contractor offrendoti un team di specialisti e professionisti, una rete di fornitori selezionati, tecniche e mezzi all’avanguardia, con il vantaggio di avere un unico interlocutore che ti accompagnerà dal progetto all’ingresso nella tua nuova casa. 

SOCIAL

 

© 2018 Lacostruiamo s.r.l.. All Rights Reserved. Designed By Matteo Zin

Search